martedì 28 Novembre 23

Pumpkin patch: la tendenza pugliese di Halloween 2023

Secondo Coldiretti, visitare il campo di zucche, a metà tra casa dei fantasmi e parco giochi, è la nuova frontiera delle vacanze di Ognissanti in Puglia

E’ il “pumpkin patch” la nuova tendenza in Puglia per questo Halloween 2023: il campo di zucche da visitare, a metà tra il parco-giochi e la casa dei fantasmi.

“Una sorta di “zucca turismo”- afferma la Coldiretti Puglia – per far divertire i piccoli e soddisfare i grandi, golosi dei mille piatti legati alla zucca, quella buona da mangiare!”.

Sempre secondo la federazione regionale, però, il clima pazzo di quest’anno ha tagliato la produzione delle zucche pugliesi del 30%: nella settimana di Ognissanti si registra la tradizionale corsa all’acquisto dell’ortaggio tipico di Halloween, il cui prezzo medio si aggira quest’anno su 1,50-2 euro al chilo. Un costo che può anche raddoppiare se la zucca è tagliata e sbucciata.

” A ridurre la disponibilità di prodotto pugliese nel 2023 sono state le anomalie climatiche con il caldo fuori stagione che si sta protraendo anche in autunno – rileva la Coldiretti Puglia –  ma anche per i repentini nubifragi che hanno pesato sullo sviluppo delle piantine e la formazione del frutto, pur se la qualità è fortunatamente salva”.

Le sagre, tuttavia, restano l’occasione privilegiata e per acquistare direttamente dai produttori zucche di tutte le dimensioni e varietà, comprese quelle non commestibili per usi ornamentali. Il consiglio della Coldiretti è di “acquistare le zucche direttamente nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica per assicurarsi un prodotto Made in Italy ma anche per sostenere l’economia e l’occupazione locale in un momento difficile per il Paese”.

Articoli Correlati