sabato 22 Giugno 24

Taranto, arrestato 29enne tunisino: era stato espulso dall’Italia per 3 anni

Dopo essere stato trasferito nel centro di Porto Empedocle, il giovane avrebbe fatto perdere le sue tracce, rendendosi di fatto irreperibile

Arrestato dal personale della Squadra Mobile un giovane di 29 anni di nazionalità tunisina che era stato espulso dal territorio italiano su provvedimento emesso dal Questore di Agrigento nel febbraio del 2023 per una durata di 3 anni. L’uomo aveva invece fatto rientro in Italia prima del periodo consentito.

Nel corso di un controllo, sarebbe emerso che il giovane è sbarcato lo scorso mese di agosto nel porto di Lampedusa privo di documenti ed ha dichiarato un diverso cognome al momento della sua identificazione. Dopo essere stato trasferito nel centro di accoglienza di Porto Empedocle avrebbe fatto perdere le sue tracce, rendendosi di fatto irreperibile.

Al termine delle indagini, sulla scorta della violazione del provvedimento di polizia, dopo aver trasmesso gli atti all’Autorità Giudiziaria competente, il giovane marocchino è stato arrestato ed accompagnato presso la locale Casa Circondariale di Taranto.

Articoli Correlati

Nascerà a Taranto la facolta universitaria di Farmacia

L'indiscrezione raccolta da CosmoPolis verrà ufficializzata nelle prossime settimane. Si vorrebbe ubicarla nel sito degli ex Baraccamenti Cattolica. Si faccia del capoluogo jonico il...