giovedì 23 Maggio 24

Contrasto all’abusivismo, denunciati tre parcheggiatori nel Borgo di Taranto

La Polizia Locale intensifica gli interventi contro il fenomeno dei parcheggiatori abusivi e le violazioni del Codice della strada

Proseguono gli interventi contro l’abusivismo e le violazioni al Codice della strada da parte delle pattuglie della Polizia Locale.

Particolare attenzione continua a essere posta nel contrasto al fenomeno dei parcheggiatori abusivi: negli ultimi due giorni ne sono stati intercettati tre, due in piazza Archita e uno in piazza Castello, nei confronti dei quali si è proceduto con la denuncia e con il sequestro delle somme percepite indebitamente. In tutti i casi si tratta di recidivi, già raggiunti da Dacur, provvedimento comunemente noto come “daspo urbano”.

Anche contro l’abusivismo commerciale sono stati effettuati degli interventi, in particolare in via D’Aquino, dove sono state verbalizzate due persone con relativo ordine di allontanamento.

Per quanto riguarda le violazioni del codice della strada, sono stati effettuati diversi posti di controllo, cui hanno partecipato anche gli agenti neo assunti. Da segnalare diverse sanzioni per mancanza della revisione periodica e per l’omesso uso delle cinture di sicurezza.

«Pur trattandosi di interventi ordinari – ha sottolineato l’assessore Cosimo Ciraci – va sottolineata la loro piena aderenza alle indicazioni ricevute dal sindaco Rinaldo Melucci, circa la necessità di non adottare alcuna tolleranza nei confronti di questi fenomeni, a tutela della qualità della vita dei cittadini, della loro sicurezza e del corretto esercizio delle attività commerciali».

Articoli Correlati