mercoledì 21 Febbraio 24

Manduria, arresti e denunce: trovate due pistole

Gli agenti della Polizia di Stato hanno effettuato una serie di controlli del territorio

La Polizia di Stato ha effettuato, nei giorni scorsi, servizi straordinari di controllo del territorio nell’agro di Manduria, delle frazioni di Uggiano Montefusco ed estesi alla litoranea.

Gli agenti assieme agli equipaggi del Commissariato di Manduria, del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce e personale della Divisione polizia Amministrativa di Taranto, hanno tracciato numerosi posti di blocco e ispezionato diversi esercizi commerciali.

In un bar del paese, i poliziotti hanno rilevato diverse irregolarità ed elevato sanzioni amministrative e una segnalazione all’Ufficio Territoriale dell’Ispettorato del Lavoro per accertamenti sulla posizione lavorativa di un dipendente.

Inoltre, nel corso dell’attività di controllo, gli agenti hanno arrestato un uomo, a carico del quale vi era un ordine di carcerazione emesso dalla Procura jonica, mentre un 29enne residente a Manduria è stato denunciato per detenzione illegale di armi e munizioni.

I poliziotti della Squadra Mobile, assieme al personale del Commissariato di Manduria, hanno perquisito l’abitazione del 29enne, all’interno della quale hanno rinvenuto due pistole a tamburo revolver e relative munizioni, tutto  senza autorizzazione. Il materiale è stato sequestrato.

In tutto quasi 700 le persone e 450 i veicoli controllati, eseguiti circa 14 posti di controllo ed ispezionati circa 17 esercizi commerciali.  Le attività di controllo e di prevenzione continueranno anche nei prossimi giorni.

Articoli Correlati

Ginosa, cocaina in casa: arrestato 41enne del posto

Denunciate altre due persone presenti nell'appartamento al momento della perquisizione dei Carabinieri Arrestato nel pomeriggio di ieri, a Ginosa, un 41enne della zona per spaccio...