giovedì 20 Giugno 24

Marina di Ginosa, arrestato 46enne per aggressione al padre anziano

I Carabinieri sono intervenuti tempestivamente sul posto dopo la chiamata della vittima

Sabato 8 giugno, a Marina di Ginosa, i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 46enne del posto, già sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, per presunti reati violenti contro il padre anziano.

L’episodio sarebbe l’ultimo di una serie di vessazioni. Sabato sera, l’uomo vrebbe infatti insistito per ottenere denaro dal padre. Al rifiuto del genitore, l’uomo lo ha aggredito verbalmente e fisicamente, minacciandolo di morte.

L’anziano fortunatamente è riuscito a chiamare il 112 e i militari dell’Arma sono intervenuti rapidamente nell’appartamento. Sul posto sono arrivati anche i sanitari, che hanno prestato soccorso alla vittima, occupandosi delle lesioni subite. La vicenda è stata ricostruita grazie a testimonianze e a un accurato sopralluogo.

Sulla base degli elementi raccolti, il 46enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione e violazione degli obblighi di sorveglianza speciale. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato trasferito presso la casa circondariale di Taranto in attesa di giudizio di convalida.

Articoli Correlati