giovedì 20 Giugno 24

Martina Franca, “lavoro nero”: una denuncia e sanzione da 40mila

Nei guai un titolare del luogo

Una denuncia e sanzioni, nel pomeriggio di ieri, ad opera dei Carabinieri della Compagnia di Martina Franca, coadiuvati dai colleghi del N.I.L. e del N.A.S. di Taranto, e dall’unità cinofila del Nucleo Carabinieri di Modugno, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio contro i reati in ambito di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.
Un 37enne, titolare di una attività commerciale di Martina Franca, è stato denucniato per non aver redatto il documento sulla valutazione dei rischi e di aver impiegato due lavoratori in “nero”, senza regolare contratto di assunzione. Inoltre sono state elevate sanzioni per un totale di circa 40mila euro. L’attività è stata sospesa.
.

 

Articoli Correlati

Taranto, chiuso un circolo privato in via Dante

Gli agenti hanno notificato anche la sospensione dell’attività ad un altro circolo in via Nettuno per 15 giorni Senza sosta i servizi straordinari di controllo...