lunedì 20 Maggio 24

Taranto, commercianti ambulanti di droga: arrestati due fratelli

I due presunti pusher avevano avviato un’attività di spaccio dal capoluogo fino alla provincia jonica

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Taranto hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, 2 fratelli tarantini con precedenti. Al termine di servizi di osservazione e pedinamento, i militari hanno notato i movimenti dei due impegnati ad organizzare un’attività di spaccio di droga in modo “itinerante”, in diverse piazze della città, fino a giungere a Leporano nel Tarantino. Dalla p perquisizione delle abitazioni dei due presunti pusher sono stati rinvenuti 10 grammi di cocaina, 125 grammi di hashish e 800 euro in banconote di vario taglio, probabile provento dell’attività di spaccio. Per i due sono stati predisposti i domiciliari.

Articoli Correlati