mercoledì 24 Aprile 24

Claudio Santamaria e “Le canzoni d’amore” al teatro Orfeo

di MATTEO R.DUSCONI

Emozioni, applausi e grande coinvolgimento del pubblico per lo spettacolo/concerto del grande  artista romano

“Le canzoni dell’amore”, uno spettacolo (attesissimo) che è scivolato via , emozione dopo emozione, applauso dopo applauso, con continui gridolini e canti corali che hanno coinvolto il pubblico stipato in ogni ordine di posti, un vero sold out. Con  l’Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Piero Romano,  sul palcoscenico del teatro Orfeo, un mito del cinema: Claudio Santamaria, attore, cantante e doppiatore romano, con all’attivo cinquanta titoli cinematografici e dieci televisivi : notissimo per il film “l’ultimo bacio” diretto da Gabriele Muccino,  Nastro D’Argento per “Romanzo Criminale”, diretto da Michele Placido, e il David di Donatello per “Lo chiamavano Jeeg Robot”, diretto da Gabriele Mainetti. 

Amato dal pubblico televisivo per la sua esibizione nella serie biografica del cantante “Rino Gaetano – Il cielo è sempre più blu”. Claudio Santamaria ha cantato e  ha saputo incantare il pubblico,  interpretando Franco Battiato e Rino Gaetano,  ma anche Renis e Fontana, Celentano e Jannacci, Capossela e Gaber, Tenco e Domenico Modugno, conferendo una particolare  profondità alla sua performance mettendo  in luce le sue innate doti di attore.

Ricordiamo fra le sue ultime interpretazioni: “Gli anni più belli” di Gabriele Muccino e “Freaks Out” di Gabriele Mainetti. Infine, ha interpretato “Matteo”, postulatore del Vaticano, nella serie Sky “Christian”, e “Antonio Nicastro”, direttore del quotidiano L’Ora, nella miniserie Mediaset “L’Ora – Inchiostro contro piombo”.

La Stagione Eventi musicali 2022-2023, con la direzione artistica del Maestro Piero Romano, è organizzata dall’ICO Magna Grecia in collaborazione con il Comune di Taranto, e con il patrocinio del Ministero della Cultura e la Regione Puglia.

Foto credit: Monica Iacca per Cosmopolismedia.

Articoli Correlati

MArTA, Simone Cristicchi firma “Kybalion”

Presentato questa mattina il nuovo quadro sonoro del Museo archeologico nazionale di Taranto ispirato alla Collezione Ricciardi Martedì 23 aprile alle 12.30, nel Museo archeologico...

Puglia, musei aperti il 25 aprile e l’1 maggio

Ingresso gratuito nella giornata dedicata all'anniversario della Liberazione italiana Cosa fare di bello in Puglia il 25 aprile e 1° maggio 2024? L'offerta culturale si...