venerdì 19 Aprile 24

Dalla “Spagna” al Libano: grande successo per Elly Suh all’Orfeo

Il direttore dell’ICO Magna Grecia, Piero Romano:”Questo concerto sarà il nostro primo impegno in Libano in occasione del prestigioso “Al Bustan Festival”

«”España, mi amor” è un programma dal grandissimo appeal, con una grande violinista, Elly Suh, protagonista della “Sinfonia spagnola op. 21” per violino e orchestra del francese Edouard Lalo; a seguire, la “Sinfonia n. 9 (“dal Nuovo Mondo”) op. 95″ per orchestra del ceco Antonin Dvorak, che ha firmato un caposaldo della letteratura sinfonica di tutti i tempi e che valorizza al massimo le potenzialità timbriche, tecniche e musicali, dell’Orchestra della Magna Grecia, compagine musicale fra le più importanti in Italia».

La direttrice Gianna Fratta spiega così uno dei concerti più attesi e applauditi della Stagione Eventi musicali 2022/2023 con la direzione artistica del Maestro Piero Romano, e in programma lunedì sera al teatro Orfeo di Taranto. Grandi applausi, a fine concerto, per la solista coreano-americana Elly Suh, interprete sensibile e coinvolgente, distintasi in questi anni come interprete di grande fascino musicale, per originalità interpretativa e visione creativa unica.

«Il concerto andato in scena al teatro Orfeo con Elly Suh e l’Orchestra della Magna Grecia diretta da Gianna Fratta – ha anticipato Romano – sarà il nostro primo impegno in Libano, in occasione del prestigioso “Al Bustan Festival” di Beirut; a seguire, i concerti con Valentina Lisitsa e la direzione di Gianluca Marcianò, nostro direttore musicale, e Natalie Clein, da me già diretta su queste stesse tavole la scorsa settimana. Concerti, questi, che rientrano in un ampio progetto di pace sostenuto da Puglia Sound Plus Export 2023 in un significativo scambio di cultura e amicizia con il Libano».

La Stagione Eventi musicali 2022-2023 è a cura dell’ICO Magna Grecia e realizzata in collaborazione con il Comune di Taranto, con il patrocinio del Ministero della Cultura e la Regione Puglia, e con il sostegno di BCC San Marzano di San Giuseppe, Teleperformance, Varvaglione Vini, Programma Sviluppo, Caffè Ninfole, Kyma Mobilità, Baux Cucine e Comes.

«Al rientro da Beirut – ha concluso il direttore artistico dell’ICO Magna Grecia – insieme con il Comitato scientifico presieduto dal dott. Donato Fusillo, presenteremo la nona edizione del “Mysterium Festival”, che avrà il compito di animare per diversi giorni i nostri quartieri, le nostre chiese, partendo con “Misa Tango”, a novant’anni dalla nascita del suo autore, Luis Bacalov, per dodici anni direttore principale dell’Orchestra della Magna Grecia. Numerose e interessanti sorprese, come sempre, per un programma culturale e musicale di grande richiamo».

Prossimo appuntamento per Eventi musicali 2022/2023, sabato 4 marzo al teatro Orfeo di Taranto: “Incanto all’opera”, direzione del Maestro Gianluca Marcianò con le voci di Joseph Calleja e Giuliana Gianfaldoni.Poltronissima: 45euro+prevendita; Platea e Prima galleria 35euro+prevendita; Seconda e Terza galleria 25euro+prevendita.

Articoli Correlati