venerdì 19 Aprile 24

Ex Ilva, piú cassa integrazione dopo le feste pasquali

A breve verrà avviata la nuova procedura, che riguarderà un numero di dipendenti maggiore rispetto a quello attuale

Dopo la pausa pasquale Acciaierie d’Italia avvierà la procedura per una nuova cassa integrazione, che potrebbe interessare un numero maggiore di dipendenti, rispetto a quello attuale.

A lanciare l’indiscrezione è il Quotidiano di Puglia.

Le motivazioni risiederebbero principalmente nelle problematiche che si stanno riscontrando negli impianti del siderurgico: il report della mappatura, effettuata dai commissari straordinari, sarà reso noto tra un paio di settimane.

La cassa integrazione straordinaria riguarderà anche le imprese dell’indotto.

Articoli Correlati