lunedì 26 Febbraio 24

Urso, ex Ilva: “Taranto è il paradigma di una nuova politica industriale”

Domani in Senato sarà esaminato il Decreto sul siderurgico tarantino e per il Ministro delle Imprese e del Made in Italy il sistema Italia può vincere la grande sfida della riconversione industriale

Il ministro Adolfo Urso ha incontrato questa mattina a Palazzo Piacentini il Sindaco e Presidente della Provincia di Taranto Rinaldo Melucci per avviare un percorso di collaborazione che, congiuntamente alla Regione e alle altre amministrazioni competenti, porterà alla definizione di un accordo di programma per la riqualificazione e la riconversione dell’ex Ilva al fine di creare la più grande acciaieria green d’Europa. L’Accordo disciplinerà il cronoprogramma degli investimenti industriali per la riconversione green e le iniziative funzionali a rilanciare il territorio tra cui il parco eolico off shore e il tecnopolo.

“Abbiamo dato il via a un lavoro comune anche con gli enti locali per dare un futuro alla siderurgia italiana nel pieno rispetto dei vincoli ambientali e della salute dei cittadini” ha commentato Urso. “Proprio domani l’Aula del Senato esaminerà il decreto Ex Ilva, a conferma – ha continuato il Ministro – non solo che questo Governo realizza gli impegni che assume ma soprattutto che il sistema Italia può vincere la grande sfida della riconversione industriale. Taranto – ha concluso Urso – è il paradigma su cui si misura la nuova politica industriale del Paese. Insieme si può”. L’incontro ha fatto seguito al tavolo sull’ex Ilva dello scorso 19 gennaio nel quale era stato annunciato l’accordo di programma per definire i tempi, le risorse e le modalità di riconversione del sito produttivo dell’Ex Ilva per renderlo la più grande acciaieria verde d’Europa in linea con gli obiettivi siderurgici nazionali. (AGI)

Articoli Correlati