venerdì 23 Febbraio 24

Accordo di programma sull’ex Ilva, la Provincia rinvia la discussione

Le opposizioni chiedono lo slittamento della discussione attorno al siderurgico. Nonostante la volontà contraria espressa da Melucci

Decide di ritirare il punto più importante iscritto all’ordine del giorno dei lavoro il Consiglio provinciale riunitosi questa mattina. i gruppi di opposizione, assieme ad una parte del Pd, quello riferibile al Comune di Grottaglie ha chiesto di posticipare la discussione attorno all’accordo di programma concordato assieme al ministro Adolfo Urso nel recente incontro svoltosi a Roma sul futuro dell’ex Ilva. Per il presidente Rinaldo Melucci che questo pomeriggio, parteciperà ad una audizione da remoto con il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e alcuni parlamentari, sul decreto legge approvato ai primi di dicembre dello scorso anno dal governo, avrebbe fatto comodo incassare l’adesione dell’ente Provincia rispetto al nuovo percorso da intraprendere sul siderurgico di Taranto. I gruppi di minoranza hanno motivato la loro richiesta con il coinvolgimento più ampio delle forze sociali e delle associazioni ambientaliste sulla controversa questione. Non è mancato un siparietto polemico tra lo stesso Presidente e il consigliere provinciale Longo , sindaco di Maruggio. Al centro dello scambio di battute il ruolo che la Provincia dovrà recitare in futuro su queste specifiche tematiche.

Articoli Correlati

Taranto, Parisi si dimette da vicepresidente della Provincia

Il sindaco di Ginosa lascia l'incarico: "Trasformismo politico e instabilità hanno radicalmente mutato le condizioni che portarono alla mia nomina" "Nella giornata di ieri ho...