lunedì 20 Maggio 24

Melucci estromette il M5S dalla sua giunta

Revocata la delega assessorile a Mary Luppino . Uno schiaffo politico, quello sferrato dal primo cittadino, al senatore Mario Turco. L’alleanza tra il Pd e contiani, che in Regione regge, al Comune è già ai titoli di coda

Il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci revoca l’assessorato in carico a Mary Luppino. Eletta con il Movimento 5 Stelle lo scorso giugno la Luppino aveva ricevuto la delega alla Pubblica Istruzione e all’Università.

La decisione è resa nota da Palazzo di Città attraverso un atto ufficiale nel quale si ribadisce la presenza “nell’ambito dei gruppi costituenti la maggioranza, di taluni elementi di distonia e di diversa valutazione su obiettivi strategici per ii futuro della nostra città in termini di crescita, stabilita economico-sociale ed ambientale”. “Tale nuovo scenario- si legge – implica una doverosa rivisitazione dei termini di rapporto tra le forze componenti la maggioranza” per “garantire ii perseguimento dei principi programmatici alla base dell’azione del governo cittadino chiamato ad assolvere a doveri e scelte in rapporto alle esigenze della comunità amministrata”.

Il gesto del primo cittadino di destituire l’ex assessore Luppino sembra costituire uno schiaffo politico al vice di Giuseppe Conte nel Movimento 5 Stelle e già suo sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Mario Turco. L’alleanza tra il Pd e contiani, che in Regione regge, al Comune è già ai titoli di coda.

 

Articoli Correlati

Pulsano, Di Lena: “Chiesto incontro per senso unico su Viale dei Micenei”

“Il provvedimento necessita di chiarimenti in merito ad alcune criticità riscontrate ed evidenziate dalla collettività” Angelo Di Lena, Consigliere comunale e Presidente della 4^Commissione turismo...