venerdì 23 Febbraio 24

Provincia, incontro con i consiglieri Motolese e Occhinegro

I due professionisti supporteranno i dirigenti provinciali nella gestione di progetti relativi ad opere pubbliche e nella programmazione economica dell’Ente

Atteso da impegnative attività e da importanti appuntamenti come la celebrazione del Centenario della sua istituzione, l’Ente Provincia di Taranto prosegue nel processo di ottimizzazione della sua macchina amministrativa avvalendosi in forma assolutamente gratuita del prezioso contributo di due noti professionisti tarantini: l’architetto Ubaldo Occhinegro ed il dottor Massimiliano Motolese.

Già nominati consiglieri dal presidente Rinaldo Melucci lo scorso dicembre per occuparsi, rispettivamente, di tematiche tecnico-scientifiche e di questioni economico-sociali, entrambi metteranno a disposizione dell’Ente di via Anfiteatro il proprio bagaglio di competenze. Una disponibilità che è stata ribadita nella giornata di giovedì, in occasione del primo incontro che i due professionisti hanno avuto in Provincia con lo stesso presidente Melucci ed i dirigenti dei Settori Edilizia, Patrimonio, Viabilità e Finanziario.

Già in possesso di esperienze amministrative maturate in qualità di assessori comunali ed in virtù dell’azione svolta accanto al sindaco per ridisegnare la città attraverso il piano locale per la transizione giusta “Ecosistema Taranto”, i consiglieri forniranno suggerimenti allo scopo di supportare i dirigenti provinciali nella gestione di progetti relativi ad opere pubbliche e nella programmazione economica dell’Ente, in particolar modo per ciò che attiene ad un accesso tempestivo e più diretto alle informazioni e alle modalità relative alle varie procedure che permettono la partecipazione ai bandi e ai progetti finanziati dall’Unione europea.

In quella che rappresenta una fase di rilancio della Provincia -ha dichiarato il presidente Melucci – l’obiettivo è quello di garantire una riprogrammazione delle modalità operative dell’Ente contando sull’apporto di professionisti che proveranno a fornire non solo indicazioni e contributi utili in determinati ambiti, ma anche a rendere le azioni amministrative della Provincia e del Comune ancora più sinergiche.

Articoli Correlati

Taranto, Parisi si dimette da vicepresidente della Provincia

Il sindaco di Ginosa lascia l'incarico: "Trasformismo politico e instabilità hanno radicalmente mutato le condizioni che portarono alla mia nomina" "Nella giornata di ieri ho...