giovedì 20 Giugno 24

G7 Borgo Egnazia: non idonee 150 cabine sulla nave che ospita le forze di Polizia

La Prefettura di Brindisi ha affermato che la Questura si è subito attivata per verificare la situazione e per ricercare nuove strutture alloggiative alternative anche nelle province limitrofe di Lecce e Taranto

“Nella giornata di ieri, durante le operazioni di accoglienza e sistemazione del personale di Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza, messo a disposizione della Questura di Brindisi per i servizi di ordine e sicurezza pubblica del G7, si è potuto constatare come circa 150 delle oltre 1500 cabine della nave Mykonos Magic siano risultate inidonee all’uso”.

Lo riferisce la Prefettura di Brindisi in merito alla sistemazione delle forze dell’ordine impegnate per il G7 ospitate sulla lave da crociera ormeggiata alla banchina Sant’Apollinare. Alcuni sindacati di categoria delle forze dell’ordine hanno peraltro denunciato anche problemi logistici e presunte condizioni igienico-sanitarie precarie. La Fsp Polizia ha definito “surreale l’accoglienza riservata a molti colleghi, una vergogna agli occhi del mondo”.  

“Subito la Questura di Brindisi, con il suo vertice in testa, si è adoperata – spiega la Prefettura – per una puntuale verifica della situazione che ha consentito fin dalla mattinata odierna di avviare la ricerca di strutture alloggiative alternative anche nelle limitrofe province di Lecce e Taranto. Il personale sarà impiegato nei servizi previsti solo a emergenza risolta. Di tutte le iniziative in corso sono informati i rispettivi comandi e le organizzazioni sindacali”.

La Prefettura, conclude la nota, “sta garantendo una totale assistenza anche nella predisposizione delle relative convenzioni e tiene costantemente informato il Ministro dell’Interno che segue con la massima attenzione la situazione”. (Ansa)

Crediti foto: ansa.it

Articoli Correlati