sabato 13 Luglio 24

Incendio a Taranto, Melucci: “Grato ai soccorritori”

Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, esprime vicinanza ai parenti dell’anziana vittima e ringrazia tutti gli operatori intervenuti sul posto

Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ha voluto esprimersi sulla tragedia accaduta nel pomeriggio di ieri, 30 gennaio, a Taranto e costata la vita ad una donna invalida di 83 anni.

Melucci ha sottolineato l’impegno della Polizia Locale, che ha prestato il necessario supporto alle altre forze dell’ordine nella gestione della sicurezza intorno all’area del rogo.

Anche i Servizi Sociali si sono resi disponibili per prestare cure e sostegno pratico e psicologico alle persone e alle famiglie temporaneamente evacuate dalle loro abitazioni che ne dovessero fare richiesta.

«Oltre la vicinanza alle vittime di questo drammatico evento – ha dichiarato il primo cittadino – esprimo un sentito ringraziamento nei confronti di tutti gli operatori che a vario titolo sono intervenuti sul luogo, in particolare nei confronti dei vigili del fuoco che per ore hanno lavorato contro le fiamme, evitando ulteriori danni a cose e persone. Grazie anche a questore e comandante provinciale dell’Arma, che sul posto hanno seguito le operazioni insieme ai loro uomini, alla Marina Militare, che ha fornito le cisterne aggiuntive di acqua, e ai sanitari, pronti a prestare le cure necessarie».

Articoli Correlati