venerdì 19 Aprile 24

Provincia, prima riunione del nuovo Consiglio

Il presidente dell’Ente, Rinaldo Melucci: “Parte una nuova stagione politica, basata su unità e lavoro, saremo aperti a chi sente davvero la responsabilità della comunità ionica”


“Riparte oggi il lavoro del Consiglio provinciale ionico e siamo certi che sarà un lavoro di qualità e di responsabilità, verso una stagione assai impegnativa e importantissima per lo sviluppo sostenibile dell’area ionica e per gli interessi diffusi dei cittadini, delle associazioni e delle imprese del nostro territorio”

Così Rinaldo Melucci, presidente della Provincia di Taranto, a proposito della prima riunione del Consiglio dopo le elezioni delle scorse settimane.

“A partire dai contenuti programmatici – continua Melucci – che già hanno dato frutti misurabili e significativi in questo ultimo anno e mezzo, dagli interventi del PNRR sul patrimonio scolastico alle gare e ai cantieri per le grandi arterie stradali, passando per il copioso piano assunzionale interno, l’Amministrazione provinciale resterà disponibile a tutti i contributi e le integrazioni che conservino quello spirito di innovazione, di sostegno al sistema economico ionico, di consolidamento degli obiettivi strategici di tutte le comunità della Provincia ionica”.

“Probabilmente, non è più il tempo per le teorie di partito ed archiviata la fase dei boicottaggi e degli strilli scomposti da parte di quei soggetti politici che stanno
collezionando magre figure in giro per la Puglia, si tratta ora di operare con tutti i livelli istituzionali e massimizzare gli effetti dell’agenda del Governo per il futuro dei 29 comuni ionici”.

Intanto è stato reso noto che i primi provvedimenti di carattere amministrativo sono stati approvati con il voto favorevole dei seguenti consiglieri: Salvatore Brisci, Carmen Casula, Adriano Tribbia, Marco Natale, Raffaele Gentile, Goffredo Lomuzio, Roberto Puglia, Francesco Marra.

Articoli Correlati