giovedì 23 Maggio 24

Sotto effetto di alcool e droga, aggredisce poliziotti e passanti: arrestato 31enne di Martina Franca

Per contenere la furia dell’uomo è stato necessario l’intervento congiunto di Polizia di Stato e Polizia locale

Arrestato dalla Polizia di Stato un 31enne di Martina Franca, responsabile dei reati di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni e danneggiamento.
Una pattuglia della Squadra Volante del Commissariato di Martina Franca era intervenuta a seguito della richiesta di aiuto da parte della Polizia Locale, che aveva subito un’aggressione da parte dell’uomo.
Dai primi accertamenti, sembrerebbe che il 31enne, già visibilmente alterato per il probabile uso di bevande alcoliche, dopo aver conversato con gli operatori della Polizia Locale, abbia, all’improvviso, iniziato ad inveire contro di loro minacciandoli.
Dopo essersi allontanato, l’uomo si è diretto verso un ignaro cittadino aggredendolo, dapprima, solo verbalmente e poi sferrandogli un pugno sul braccio sinistro.
Vista la scena gli operatori della Polizia Locale sono intervenuti per contenere l’uomo che ha aggredito con calci e pugni gli stessi, dimostrandosi estremamente violento.
Durante la colluttazione, il 31enne è riuscito temporaneamente a divincolarsi e, dopo essersi diretto verso una fioriera di metallo, posizionata nella centralissima piazza di Martina Franca, l’ha scagliata violentemente contro la Polizia Locale, che, di fronte alla furia incontenibile del 31enne, ha chiesto l’ausilio di una pattuglia della Polizia di Stato.
I poliziotti sono riusciti con grande difficoltà, unitamente al personale della Polizia Locale, a contenere l’impeto dell’uomo che ha continuato a dimenarsi e a scalciare per tutto il tempo, tentando di colpire anche a testate i poliziotti.
Sul posto è giunto anche personale sanitario del 118 che ha trasportato il soggetto presso il Pronto Soccorso dell’ospedale: da successivi esami clinici è risultato che lo stesso avesse fatto uso di sostanze stupefacenti unitamente ad alcol.
Trasmessi gli all’Autorità Giudiziaria competente, il 31enne è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari.

Articoli Correlati