mercoledì 21 Febbraio 24

Taranto, iniziato il processo per la morte del piccolo Lorenzo

Lo riporta La Gazzetta del Mezzogiorno; il procedimento dovrà stabilire se le emissioni dell’ex Ilva sono collegate all’astrocitoma che nel 2014 portò il bimbo di soli 5 anni alla morte

E’ cominciato ieri mattina il processo che dovrà stabilire se sono state le emissioni dell’ex Ilva l’astrocitoma che nel 2014 ha provocato la morte, a soli 5 anni, del piccolo Lorenzo Zaratta.

A riportarlo è la Gazzetta del Mezzogiorno, che ricorda che il procedimento è cominciato dopo due rinvii per omessa notifica, dopo la decisione della Corte d’appello di Taranto di rinviare a giudizio i sei dirigenti della fabbrica accusati di cooperazione in omicidio colposo e inizialmente prosciolti dal gup.

Il pm Mariano Buccoliero ha chiesto l’acquisizione delle maxi perizie dell’inchiesta “Ambiente svenduto” a cui si sono opposti i difensori degli imputati: sarà, quindi, il giudice Anna Lucia Zaurito nelle prossime udienze a decidere se ammettere o meno le relazioni.

Articoli Correlati

“Foyer esterno” al Teatro Orfeo, partito il cantiere

Questa mattina sopralluogo del Sindaco Rinaldo Melucci insieme all'assessore ai Lavori Pubblici Mimmo Ciraci È partito il cantiere di riqualificazione del marciapiede in via...