mercoledì 21 Febbraio 24

Università e alloggi, l’Amministrazione incontra i vertici di Adisu

“L’auspicio è quello di invertire il trend e consentire che la realtà universitaria possa esprimere al meglio le proprie potenzialità anche e soprattutto in termini di qualità di servizi per gli studenti”

Nella giornata odierna l’amministrazione comunale ha incontrato i vertici amministrativi di Adisu regionale e locale al fine di avviare un Tavolo di coordinamento per mettere a sistema le azioni e le pratiche amministrative che interessano il Comune di Taranto.

L’obiettivo è quello di avviare un concreto network di condivisione tra gli Enti al fine di consentire la definizione degli interventi che garantiranno nuovi alloggi per il sempre crescente corpo studentesco del territorio ionico. A partire da una valutazione congiunta degli Uffici è emerso che per gli stabili di Vico Nove Lune in Via Garibaldi, Scaletta Calò (Città Vecchia) e Palazzo Frisini cuberanno circa 150 alloggi.

“L’auspicio è quello di invertire il trend e consentire che la realtà universitaria possa esprimere al meglio le proprie potenzialità anche e soprattutto in termini di qualità di servizi per gli studenti – ha affermato il Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci – con l’avvio del Tecnopolo del Mediterraneo, Taranto riuscirà a proporsi come gioiello di cultura e sperimentazione alle porte del Mare Nostrum. Un luogo che possa essere spazio inclusivo di crescita universitaria e di meticciato culturale.”

Articoli Correlati

“Foyer esterno” al Teatro Orfeo, partito il cantiere

Questa mattina sopralluogo del Sindaco Rinaldo Melucci insieme all'assessore ai Lavori Pubblici Mimmo Ciraci È partito il cantiere di riqualificazione del marciapiede in via...