lunedì 20 Maggio 24

CJ Taranto, Olive e Conversano: “Intrapresa la strada giusta”

L’allenatore e il vicepresidente del club ionico esprimono la loro soddisfazione dopo il successo giunto sul difficile campo di Sant’Antimo

La vittoria del CJ Basket Taranto sul campo della Geko PSA Sant’Antimo, nello scontro diretto della terza giornata di ritorno del campionato di Serie B, ha dato ulteriore consapevolezza alla formazione guidata da coach Davide Olive. Un trend positivo che gli ionici hanno aperto contro Pozzuoli e prolungato contro la capolista Ruvo di Puglia, per poi riaffermarsi contro i campani nell’ultima giornata: “Credo che sia stata una vittoria di spessore, su un campo di una delle migliori squadre di questo campionato. Abbiamo affrontato una formazione molto fisica – afferma il tecnico cussino nel post partita – con tanta qualità e con giocatori che amano esprimersi sul pick&roll. Mi piace perché, da squadra, abbiamo preparato un determinato lavoro dal punto di vista difensivo e siamo stati capaci di mantenerlo per tutti i quaranta minuti. Credo di ricordare al massimo un paio di errori rispetto a quanto ci eravamo detti. Noi riusciamo a vincere le partite fuori casa se teniamo gli avversari sotto i 65 punti. Abbiamo dimostrato, ancora una volta, che questo è un grande gruppo e dal punto di vista difensivo stiamo esprimendo tanto in questo campionato”.

Esprime soddisfazione anche il vicepresidente Conversano, presente al PalaPuca e come sempre al seguito della squadra: “Devo dire che la vittoria di Sant’Antimo mi ha reso ancora più entusiasta e felice rispetto alla sfida con Ruvo. Imporsi in trasferta non è mai semplice, vuol dire che i tuoi giocatori stanno dimostrando oltre che tecnica anche carattere e personalità. Tra l’altro per noi Sant’Antimo non è mai stato un campo facile, pieno di calore sportivo con una grande squadra e un grande pubblico. Stiamo attraversando un buon momento di forma dopo gli infortuni di Conte e Graziano. Un applauso va fatto allo staff sanitario ma anche al comparto tecnico, che ha messo benzina nelle gambe alla squadra durante la sosta. La classifica? Abbiamo vinto solo due partite, anzi tre, certo la classifica è corta ma abbiamo allungato il distacco col nono posto ma non abbiamo ancora raggiunto nessun obiettivo e la regular season è ancora lunga”.

Articoli Correlati