giovedì 23 Maggio 24

Ferrari affonda il Taranto. Primo round al Vicenza

Un colpo di testa del centravanti lancia i biancorossi. Gara equilibrata, Taranto poco incisivo sotto porta

Capuano sceglie il 3-4-3 gettando Orlando nella mischia dal primo minuto al fianco di Simeri e Bifulco. Nel Vicenza nessuna sorpresa con Vecchi che si affida all’imprevedibilità di Della Morte ed alla fame di Ferrari.

PRIMO TEMPO Alla prima occasione gli ospiti passano in vantaggio, quando il Loco Ferrari capitalizza di testa una verticalizzazione, beffando sul palo lungo Vannucchi gelando lo Iacovone. Il Taranto non accusa il colpo e prova a reagire in maniera ordinata gestendo il palleggio, limitando però la propria capacità offensiva ad una serie di traversoni dalla trequarti facilmente respinti dalla difesa vicentina. Al trentaseiesimo brivido lungo la schiena dei tifosi del Taranto quando Della Morte si libera della marcatura di Enrici ed apparecchia per Greco che a tu per tu con Vannucchi si lascia ipnotizzare dall’estremo difensore jonico, bravissimo di piede a salvare la propria porta. Il Taranto cambia marcia sul finire di frazione ed al quarantunesimo costruisce una occasionissima con Zonta che si incunea tra le maglie vicentine e si presenta davanti a Confente, ma il destro del centrocampista di Bassano del Grappa sbatte sulle gambe del portiere ospite miracoloso nella circostanza. È l’ultimo guizzo del primo tempo che si chiude dopo quattro minuti di recupero.

SECONDO TEMPO Nemmeno il tempo di riprendere le ostilità che la compagine veneta sfiora nuovamente il raddoppio, con il solito Greco sul quale è ancora una volta provvidenziale Vannucchi. L’inerzia della gara sembra rimanere nelle gambe dei giocatori del Taranto, che alzano i giri del motore dal sessantaduesimo ci provano con il solito Zonta, ma il tentativo del centrocampista è fuori misura. La consueta girandola di sostituzioni condisce la parte centrale della ripresa, con gli ionici intenti a scardinare le organizzate linee difensive del Vicenza. L’uomo più in palla del Taranto è Orlando, ed è proprio dai suoi piedi che all’ottantacinquesimo nasce l’occasione più ghiotta dell’intera gara del Taranto, quando il 96 s’inventa un tracciante preciso per il neo entrato De Marchi bravissimo in acrobazia ad indirizzare verso la porta, chiamando Confente ad un intervento miracoloso che blinda la porta della squadra di Vecchi. I quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara non servono al Taranto per agguantare il pareggio. Termina uno a zero in favore del Vicenza, che si aggiudica il primo round in vista del ritorno di sabato sera.

TARANTO-VICENZA 0-1
Play Off Serie C – Primo Turno | Mar 14 Maggio 2024
TARANTO (3-4-3): 26 Vannucchi; 16 Luciani, 30 Miceli, 15 Enrici; 24 Valietti (77′ 72 Mastromonaco), 23 Calvano (65′ 8 Ladinetti), 29 Zonta, 3 Ferrara (56′ 99 Fabbro); 96 Orlando, 10 Simeri (65′ 90 De Marchi), 14 Bifulco (77′ 77 Kanoute). A disposizione: 1 Loliva, 22 Costantino, 6 Riggio, 21 Matera, 17 Panico, 27 Papaserio, 28 Fiorani, 37 Travaglini, 70 Capone. Allenatore: Capuano
VICENZA (3-5-2): 98 Confente; 55 Golemic, 14 Cuomo, 23 Laezza (70′ 73 Sandon); 26 De Col, 18 Tronchin (70′ 8 Cavion), 10 Ronaldo, 15 Greco, 32 Costa (87′ 44 Talarico); 99 Della Morte (77′ 17 Delle Monache), 9 Ferrari. A disposizione: 1 Gallo, 12 Massolo, 5 Rossi, 19 Pellegrini, 27 Busato, 28 Mogentale, 33 Lattanzio, 76 Fantoni, 77 Conzato. Allenatore: Vecchi
Arbitro: Matteo Centi di Terni
Assistenti: Vittorio Consonni di Treviglio e Manuel Marchese di Pavia
Marcatori: 10′ Ferrari (V)
Ammoniti: 25′ Ferrara (T), 40′ Laezza (V), 44′ Confente (V), 77′ Orlando (T), 86′ Zonta (T)

Articoli Correlati