mercoledì 24 Aprile 24

Gioiella Prisma Taranto, contro Verona per ritrovare il successo casalingo

L’opposto Stefani suona la carica: “Abbiamo preparato bene la sfida contro gli scaligeri, sarà una gara importante”

Tornare a fare punti tra le mura amiche per avvicinarsi alla salvezza. È questo l’obiettivo della Gioiella Prisma Taranto che domani sera alle ore 18 (diretta tv su Rai Sport e Volleyball World TV) scenderà in campo al PalaMazzola contro il Verona Volley, nella quarta giornata di ritorno del campionato di Superlega Credem Banca.

QUI TARANTO. Reduci dalla sconfitta di Monza per 3-1, la squadra di coach Di Pinto proverà a sfruttare le mura amiche per ritrovare il successo. Il fattore campo sinora non è stato dalla parte degli ionici che hanno raccolto soltanto una vittoria (contro Monza, all’andata) in sette partite casalinghe. Coach Di Pinto avrà, sicuramente, lavorato tanto sotto il profilo mentale ma anche tecnico nell’ultima settimana: la speranza, per il tecnico della Gioiella Prisma Taranto, è di recuperare pienamente Loeppky e Andreopoulos, scesi in campo nel confronto in terra brianzola in condizioni non ottimali. Il greco, difatti, è reduce da un problema al polso (contro Monza aveva una vistosa fasciatura, ndr) mentre lo schiacciatore canadese aveva alzato bandiera bianca, a metà del secondo set, per il riacutizzarsi di un’infiammazione al tendine rotuleo.

QUI VERONA. Gli scaligeri nell’ultimo turno hanno ceduto alla capolista Sir Safety Perugia per 3-0. In terra ionica, i ragazzi guidati dall’esperto tecnico Stoytchev vorranno riscattarsi della sfida d’andata, vinta dagli ionici per 3-2 in Veneto. Attualmente all’ottavo posto, a quota diciannove punti in classifica, la compagine veronese giungerà in Puglia con l’intento di regalare un dispiacere alla Gioiella Prisma Taranto e conquistare l’ottavo successo in campionato. Da valutare le condizioni di Spirito, non impiegato nell’ultimo match di campionato.

A dirigere la contesa del PalaMazzola saranno Roberto Boris di Vigevano e Stefano Caretti di Roma.

PRECEDENTI:14 (5 successi Gioiella Prisma Taranto, 9 successi WithU Verona)

EX:Aimone Alletti a Verona nel 2018/2019.

A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2022/2023 Regular Season: Noumory Keita – 7 punti ai 200, Maksim Sapozhkov – 38 punti ai 300 (WithU Verona); (WithU Verona); (WithU Verona).

Nella Stagione 2022/2023 tutte le competizioni: Maksim Sapozhkov – 10 punti ai 300 (WithU Verona).

In Regular Season: Jacopo Larizza – 2 attacchi vincenti ai 500 (Gioiella Prisma Taranto).

In carriera: Aimone Alletti – 4 battute vincenti ai 200, Oleg Antonov – 10 punti ai 1800 (Gioiella Prisma Taranto), John Gordon Perrin – 1 punto ai 400, Maksim Sapozhkov – 10 punti ai 300 (WithU Verona).

LE DICHIARAZIONI

Tommaso Stefani (Gioiella Prisma Taranto): “Sarà un match determinante, come tutte le sfide di questa stagione. Ogni singolo punto è importante per il raggiungimento dei nostri obiettivi. Ci siamo preparati bene, così come nelle settimane precedenti. Abbiamo preso spunto e imparato dagli errori commessi nello scorso match, cogliendo ciò che di positivo abbiamo fatto”.

Radostin Stoytchev (WithU Verona): “Taranto ha saputo batterci in casa nel girone di andata, ora gioca ancora meglio, ha alzato le percentuali, soprattutto in attacco. Nel campionato italiano non esistono partite facili, tutte sono delle battaglie. Solo Perugia è superiore, le altre variano solo di due, tre punti. Nelle ultime settimane non eravamo al nostro massimo livello per alcune circostanze che si sono verificate, ora spero di avere tutti i giocatori a disposizione e di andare a Taranto con una squadra compatta e preparata per la sfida. Noi dobbiamo entrare in campo con una sola idea: ogni punto in più nel set dobbiamo ottenerlo. Mi aspetto la grinta, tutto il resto viene di conseguenza”.

Articoli Correlati