lunedì 20 Maggio 24

Strataranto, tutto pronto per la 46esima edizione

La gara podistica si svolgerà domenica 21 aprile, a partire dalle ore 9, con partenza da via D’Aquino

Presentata questa mattina, nella “Sala degli Specchi” di Palazzo di Città, la 46esima Edizione della “StraTaranto”, la popolare corsa podistica che il Comune del capoluogo ionico ha inserito nel cartellone degli eventi sportivi programmati per questa stagione. Un altro grande appuntamento che conferma la massima attenzione ed il costante impegno dell’Ente guidato dal sindaco Rinaldo Melucci per la promozione e la diffusione delle attività sportive sul territorio. Infatti, incentivare i cittadini a praticare sport in maniera gratuita, grazie anche alla collaborazione delle società del settore, è una delle priorità dell’Amministrazione che per perseguire questo risultato ha proceduto allo stanziamento di circa 300mila euro.

Ad illustrare gli aspetti organizzativi della manifestazione sono stati, fra gli altri, il presidente dell’Associazione Sportiva Podistica Taras, Salvatore Lomartire; il comandante della SVAM, il colonnello Alessandro Del Buono (che ha posto in risalto i valori che accomunano lo sport e l’ambiente militare: disciplina, lealtà e sacrificio); ed il vicesindaco ed assessore allo Sviluppo Economico, al Turismo e allo Sport, Gianni Azzaro, che ha espresso la grande soddisfazione dell’Amministrazione comunale per aver contribuito alla realizzazione di quella che è la competizione  più longeva per la città.

La “StraTaranto – ha dichiarato il vicesindaco Azzaro- rappresenta uno degli eventi più importanti per la nostra comunità, uno degli eventi che ha richiesto una grande collaborazione istituzionale fra il Comune e l’Aeronautica Militare, che intendiamo ringraziare per la massima disponibilità prestata nel consentire che una parte della gara si possa svolgere all’interno della SVAM. Un sentito ringraziamento va anche ai nostri uffici tecnici, alla Polizia Locale, alla consigliera comunale Bianca Boshnjaku, che ha la delega al Miglioramento della Qualità della vita e della Sicurezza Cittadina, e alle Aziende partecipate come Kyma Ambiente, che si occuperà della pulizia del percorso, Kyma Servizi, che avrà il compito di transennare e mettere in sicurezza le zone in cui saranno impegnati gli atleti, e Kyma Mobilità, che non mancherà di fornire il proprio servizio.” 

Anche quest’anno – ha aggiunto Azzaro- ci saranno limitazioni temporanee al traffico e alla sosta, ma si è cercato di limitare i disagi per i cittadini. Ad esempio, lungo Corso Umberto non ci sarà la rimozione di tutte le auto, saranno collocate delle transenne per consentire il normale svolgimento della gara. Crediamo che questi sacrifici siano ben ripagati soprattutto dal ritorno di visibilità che si potrà avere. Eventi come quello della “StraTaranto” servono non solo per diffondere la pratica sportiva ed i valori che lo sport trasmette. Questo evento, a cui siamo molto legati a livello affettivo, è un’altra occasione per promuovere il nostro territorio sia perché gli atleti che gareggeranno avranno la possibilità di apprezzare le nostre bellezze paesaggistiche, storiche ed artistiche, sia perché ci saranno ricadute economiche. Su tutto questo continueremo a lavorare in virtù del percorso di avvicinamento al prossimo anno, che vede Taranto città europea dello Sport, e poi ai Giochi del Mediterraneo del 2026. Appuntamenti che richiedono il massimo impegno e per i quali sapremo farci trovare pronti.

Si segnala che anche per questa manifestazione, riconosciuta come evento ad elevato impatto locale, il sindaco Melucci ha attivato il Centro Operativo Comunale allo scopo di garantire la corretta esecuzione di tutte le procedure necessarie a far sì che la gara si svolga con la massima sicurezza.

Articoli Correlati