venerdì 24 Maggio 24

Taranto, mai così male sotto rete negli ultimi 20 anni

Triste record negativo conquistato dagli uomini di mister Capuano che non vanno in rete da 596 minuti come non succedeva dalla stagione 2003/04, quando i minuti a digiuno di gol furono 590

Con la sconfitta per 2-0 di ieri allo Zaccheria, salgono a sei le gare consecutive in cui i rossoblu non riescono ad andare in rete e statistiche alla mano bisogna andare indietro di quasi 20 anni per trovare un Taranto così abulico e poco proficuo in fase offensiva. Dopo la marcatura di Antonio Romano su rigore al 33′ minuto al “Franco Scoglio” nell’1-2 finale contro il Messina, gli ionici infatti hanno perso completamente la via del gol che dopo la sconfitta di ieri è arrivata quindi a 596 minuti. Numeri impietosi che vanno a battere il precedente triste record risalente alla travagliata stagione 2003/04 quando i calciatori tarantini riuscirono a lasciare inviolata la porta degli avversari per ben 590 minuti. Ecco nel dettaglio il treno di gare senza reti di quella stagione.

2003-04
8 Febbraio 2004
21° GIORNATA
CROTONE-TARANTO 2-1
64′ Triuzzi su rigore (T); 80′ Porchia su rigore (C); 88′ Paro (C)

22° GIORNATA
15 Febbraio 2004
MARTINA-TARANTO 2-0
5′ Mitri (M); 8′ Gonzalez (M)

23° GIORNATA
22 Febbraio 2004
TARANTO-SAMBENEDETTESE 0-0

24° GIORNATA
7 Marzo 2004
BENEVENTO-TARANTO 2-0
86′ Voria (B); 92′ Riccio (B)

25° GIORNATA
14 Marzo 2004
GIULIANOVA-TARANTO 2-0
51′ Del Grosso (G); 75′ Cozzolino (G)

26° GIORNATA
21 Marzo 2004
TARANTO-SORA 0-2
12′ Taccola (S); 75′ Billio su rigore (S)

27° GIORNATA
28 Marzo 2004
VITERBESE-TARANTO 1-0
95′ Evacuo (V)

28° GIORNATA
04 Aprile 2004
TARANTO-FOGGIA 1-3
4′ Del Core (F); 24′ Panarelli su rigore (T); 45′ Faieta (F); 75′ Da Silva (F)

Nel campionato in corso dopo l’ultimo gol del centrocampista Antonio Romano in quel di Messina il Taranto non ha segnato contro Monopoli, Turris e Gelbison in casa e Catanzaro, Fidelis Andria e Foggia in trasferta.

Numeri davvero negativi che seppur grazie a buona organizzazione difensiva hanno fruttato 4 punti, rischiano di diventare pericolosi per una squadra che intende raggiungere quanto prima il traguardo della salvezza.

Articoli Correlati