mercoledì 24 Aprile 24

Iaia (FdI): “Prioritario garantire la continuità produttiva dell’ex Ilva”

L’esponente di FdI giudica positivamente l’interlocuzione tra il Ministro delle Imprese e del Made in Italy e il Sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci per l’accordo di programma

La commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati, relatore l’on.le Dario Iaia, ha espresso parere favorevole rispetto al D.L. “Ex Ilva” con il voto di Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Noi Moderati.

Queste le dichiarazioni dell’on.le Iaia “Si tratta di un provvedimento importante con  il quale il governo Meloni ha garantito la continuità produttiva del siderurgico di Taranto e degli altri impianti, situati nel territorio nazionale, che fanno parte di “Acciaierie d’Italia”. Senza l’iniezione di liquidità, 680 milioni stanziati dall’esecutivo, al di là delle parole delle opposizioni, la società sarebbe andata incontro al probabile fallimento per in capienza”. – Afferma l’esponente di Fratelli d’Italia – “Oggi, i lavoratori e le imprese dell’indotto hanno una prospettiva per il futuro, pur dovendosi superare ancora diverse importanti criticità che riguardano la gestione corrente dello stabilimento e la programmazione per il futuro”.

Il governo sta procedendo nel senso degli investimenti con la nuova società “DRI” che si occuperà di realizzare gli impianti per la produzione del preridotto e dei forni elettrici con una dotazione iniziale di un miliardo di euro.

“Giudichiamo positivamente l’interlocuzione in corso tra il Ministro Adolfo Urso ed il Sindaco di Taranto in ordine all’ipotesi di accordo di programma che ovviamente dovrà tener conto delle esigenze di tutela ambientale e sanitario, oltre che di quelle occupazionali e produttive, individuando le migliori tecnologie per produrre acciaio di qualità nel rispetto delle norme e della salute dei cittadini”. Conclude l’onorevole Dario Iaia.

Articoli Correlati