sabato 13 Luglio 24

Rifiuti, Perrini (FdI): “Contro chi sporca la regione applichi ammenda penale”

“La nuova legge nazionale consente di contrastare il fenomeno”

“Dal 10 ottobre scorso è entrata in vigore in Italia una nuova legge, approvata su proposta di Fratelli d’Italia, che stabilisce l’applicazione di un’ammenda penale (da 1.000 a 10.000 euro), e non più di una sanzione amministrativa, ma un reato penale per chi abbandona i rifiuti. Un fenomeno con il quale siamo costretti a fare i conti ogni giorno, visto il proliferare di discariche abusive che, periodicamente, costringono gli enti locali a intervenire, con un surplus di costi”. Inizia così la nota a firma del consigliere regionale di FdI Renato Perrini che lancia l’allarme sulla questione dell’abbandono selvaggio di rifiuti.


“La Regione, a inizio dell’estate scorsa aveva annunciato di voler dichiarare guerra agli incivili mettendo a punto un sistema di droni e telecamere con la collaborazione dei Comuni, per cogliere sul fatto i colpevoli, – precisa Perrini – con un investimento di 2,5 milioni euro (una parte dei quali destinata ai Comuni), ma fin dall’allora dissi subito che non poteva essere questa la soluzione, perciò lanciai la proposta di un tavolo allargato ai Comuni e coordinato dalla Provincia di Taranto, finalizzato all’adozione di linee comuni e di attività da mettere in campo per far fronte al fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. Ora a disposizione abbiamo la nuova legge nazionale – conclude il consigliere – che è un messaggio chiaro a chi si sente al di sopra di tutto e si sente autorizzato a sporcare le città e le campagne. L’auspicio è che questo inasprimento delle pene e della natura del reato possa fungere da deterrente.”

Articoli Correlati

Sicurezza stradale, la Regione Puglia chiede interventi urgenti sulla SS 100 e sull’A14

“Interventi strategici e prioritari non trovano sufficiente copertura economica e presentano notevoli criticità” L'assessore regionale ai Trasporti, Debora Ciliento, ha sottolineato l'importanza di affrontare in...

Giochi del Mediterraneo, Melucci: “Servono altre risorse”

“Non è solo una questione locale, ma rappresenterà lo specchio dell'efficienza del nostro Paese” Il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, in qualità di massimo rappresentante...