martedì 27 Febbraio 24

Disabilità, l’impegno della Regione Puglia per abbattere le barriere

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità, il Garante regionale Antonio Giampietro e la Presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone, insieme per una società più inclusiva

Il 3 dicembre di ogni anno si celebra la giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, una ricorrenza istituita nel 1992 dall’ONU per sensibilizzare le persone sul tema della diversità e del suo valore, sulla centralità dei diritti inalienabili di ogni essere umano, indipendentemente dalla propria condizione fisica, psichica, sensoriale, sociale.

Nel 1993, anche la Commissione Europea ha scelto questa data come Giornata Europea delle Persone con Disabilità, rendendola un appuntamento importante non solo per queste ultime, ma anche per le loro famiglie, per i caregiver, gli operatori e i professionisti, che sono fortemente impegnati per il benessere delle persone tutte. Una ricorrenza che vuole sollecitare i cittadini ad ampliare il loro sguardo e rivolgerlo all’altro, mettendo in luce i pregi della diversità e delle differenze di cui ogni essere umano è ricco. Si tratta di un percorso lungo e non privo di ostacoli.

La Presidente del Consiglio della Regione Puglia, Loredana Capone, e il Garante eletto dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia, Antonio Giampietro, in occasione della ricorrenza, esprimono il massimo sostegno a tutti i cittadini con disabilità, ai loro familiari, ai caregiver, ai professionisti, agli operatori, ai volontari e a tutte le associazioni che ogni giorno si battono per la tutela dei diritti di tutti.

“La diversità è da sempre una ricchezza. Solo se ci mettiamo dalla parte dell’altro riusciamo a vedere un lato diverso e nuovo del mondo.  In questo modo potremo  capire le diverse esigenze e le reali necessità per portare a compimento l’inviolabile principio di uguaglianza sancito  dalla nostra Costituzione. Per questo è necessario fornire a tutti gli strumenti che permettono di abbattere le barriere, garantendo le stesse opportunità di vita. Sono questi i principi che ci ispirano come amministratori nel percorso che la Regione Puglia ha intrapreso per rimuovere gli ostacoli che limitano l’inclusione a chi si trova in una condizione di fragilità. Tanto bisogna ancora fare, dall’abbattimento delle barriere architettoniche a quelle sociali, dal mondo del lavoro a quello scolastico. L’impegno per le politiche di inclusione sono al centro dell’agenda della Regione Puglia. Le iniziative messe in campo dalla Regione saranno ampliate e per questo sarà prezioso il lavoro e l’importante contributo del nuovo garante regionale dei diritti delle persone con disabilità”, spiega Loredana Capone.

«Questo importante evento deve essere un catalizzatore di miglioramenti concreti e deve potenziare l’impegno collettivo, affinché sia garantita piena inclusione sociale e maggiore accessibilità alle persone con disabilità. Serve riconoscere l’importanza di promuovere un mondo inclusivo, in cui ogni individuo, indipendentemente dalle proprie abilità, possa partecipare pienamente e attivamente alla vita quotidiana. Bisogna lavorare insieme per eliminare le barriere (fisiche, culturali e mentali) e creare un ambiente che valorizzi la diversità, contribuendo così alla costruzione di una comunità aperta a tutti, più giusta», afferma Antonio Giampietro, Garante regionale dei diritti delle persone con disabilità.

L’Ufficio del Garante (a breve pienamente operativo), sarà sempre accanto ad ogni persona con disabilità, alle loro famiglie, alle associazioni, per accompagnarle in un cammino comune. Raccoglierà segnalazioni in merito a violazioni dei diritti e si impegnerà a sollecitare le amministrazioni competenti a realizzare interventi adeguati, finalizzati al miglioramento della qualità della vita dei cittadini della nostra regione.

Articoli Correlati

Giochi, Crosetto: “Grande occasione per Taranto e la Puglia”

Il ministro della Difesa ha garantito al commissario straordinario dei Giochi, Massimo Ferrarese, massima disponibilità per l'organizzazione dell'evento Il commissario straordinario e presidente del...

Di Gregorio (Pd): “Solo se salviamo Taranto si salva l’ex Ilva”

“Occorre rimettere in campo con urgenza una strategia complessiva di riconversione economica e sociale, di risanamento ambientale, di superamento dell'emergenza sanitaria, di diversificazione delle...