venerdì 19 Aprile 24

Kyma Mobilità, quasi 4mila passeggeri sulle navette gratuite nella Settimana Santa

L’assessore alle partecipate, Michele Mazzariello: “Ci scusiamo per i ritardi segnalati sui social, miglioreremo il servizio in vista di San Cataldo”

Anche quest’anno i cittadini hanno mostrato di apprezzare i servizi speciali organizzati da Kyma Mobilità in occasione dei riti della Settimana Santa per agevolare la mobilità di tarantini e turisti e contribuire a decongestionare il traffico.

Grande successo hanno riscosso le navette gratuite che nelle tre giornate hanno trasportato circa 4.000 persone verso i luoghi dei riti, soprattutto la navetta che, partendo come è ormai tradizione da Corso Italia, ha avuto il nuovo capolinea in via Di Palma davanti il “Parco della Musica – BAC”, quest’ultima da sola ha trasportato circa 3.000 passeggeri!

«Sui social gli utenti hanno segnalato in alcuni casi ritardi delle navette – ha commentato l’Assessore comunale alle Società Partecipate Michele Mazzariello – che, dall’analisi di Kyma Mobilità, sono stati causati principalmente dal traffico caotico che, come è noto, caratterizza le giornate dei riti della Settimana Santa; l’azienda si scusa e sta predisponendo, in sinergia con l’Amministrazione comunale, ulteriori migliorie da introdurre già in occasione dei prossimi festeggiamenti di San Cataldo».

Tornando alla Settimana Santa il parcheggio gratuito allestito presso la Stazione Torpediniere, area resa disponibile dal Comando Marittimo Sud della Marina Militare che ha accolto una richiesta del Comune di Taranto è stato utilizzato a rotazione da centinaia e centinaia di automobilisti, con momenti in cui ha registrato uno straordinario “tutto esaurito” dei circa 250 posti disponibili, contribuendo così a decongestionare il traffico nel borgo umbertino; ricordiamo che Kyma Mobilità ha messo a disposizione un servizio gratuito di bus navetta che ha collegato nei due sensi l’area parcheggio con l’ingresso dell’infrastruttura.

In queste giornate anche i parcheggi di Kyma Mobilità nella zona (“Principe Amedeo”, “Artiglieria”, “Pacoret”, “Oberdan” per complessivi 365 posti) hanno registrato il “Tutto esaurito”, come quello in Piazzale Democrate e aree limitrofe con ulteriori cento posti.

L’escursione della Motonave “Clodia” per assistere dal mare all’uscita della Processione dell’Addolorata, infine, ha confermato il gradimento dei cittadini con un centinaio di passeggeri a bordo che hanno potuto ammirare uno dei momenti più suggestivi della Settimana Santa con il commento di una esperta guida.

«Siamo lieti che tanti cittadini e turisti – ha commentato l’Avv. Daniele D’Ambrosio, Presidente di Kyma Mobilità – abbiano accolto il nostro invito, in linea con l’Amministrazione Melucci, a lasciare l’auto parcheggiata in periferia per poi spostarsi in città con i servizi gratuiti di bus navetta di Kyma Mobilità, come anche quello di utilizzare i parcheggi disponibili, un contributo a decongestionare il traffico veicolare in giornate particolari. Il nostro impegno è migliorare ulteriormente questi servizi, già dai prossimi festeggiamenti di San Cataldo».

Articoli Correlati