venerdì 23 Febbraio 24

Nuova data per i Giochi del Mediterraneo, slitta al 21 agosto la cerimonia d’apertura

Il Comitato internazionale della rassegna ha deciso questa variazione per non far coincidere la manifestazione con i Mondiali di calcio

Nuovo cambio di data per i Giochi del Mediterraneo che si svolgeranno a Taranto nel 2026. Nella giornata di oggi, venerdì 2 febbraio, è arrivata la conferma da parte del Comitato Internazionale della rassegna, di concerto con quello organizzatore. La competizione sportiva, prevista inizialmente dal 13 al 22 giugno,  prenderà il via con la cerimonia di apertura il 21 agosto per poi concludersi il 3 settembre.

 Varie le motivazioni alla base di questa variazione. “Il cambiamento delle date dei Giochi è stato motivato principalmente da fattori climatici e dalle condizioni meteorologiche esistenti in estate in questa regione.  – Si legge nella nota – Sulla base di precisi calcoli scientifici e ricerche, il periodo scelto si è rivelato il migliore per garantire le migliori condizioni ai migliori atleti dell’area mediterranea.” Inoltre, grazie a questo cambiamento, i Giochi del Mediterraneo non coincideranno con altri eventi sportivi, come i Mondiali di calcio Fifa 2026, garantendo così la partecipazione di atleti di alto livello.

“Infine, l’emittente ufficiale dei Giochi, l’EBU,  – prosegue la nota – avrà l’opportunità di realizzare una produzione televisiva quotidiana di alta qualità, aumentando le ore di trasmissione in diretta al fine di garantire un maggiore pubblico televisivo e una visibilità internazionale dei Giochi”.

Articoli Correlati