lunedì 22 Luglio 24

Ancora una sconfitta per la Gioiella Prisma Taranto a Monza contro il Vero Volley

Coach Andriani: “Non ha funzionato niente, non abbiamo avuto la pazienza su palla alta, sappiamo che questa è una squadra che batte molto bene, sapevamo che dovevamo soffrire un po’ ma non lo abbiamo fatto”

Alla Opiquad Arena Monza si aggiudica il match in tre set ( 25-14, 25-10, 25-17). I brianzoli mettono seriamente in difficoltà gli ionici sin dalle prime battute, proprio al servizio, (10 gli ace subiti dalla Gioiella in tutto il match). Non riesce nemmeno la lettura dell’attacco, il palleggiatore Cachopa, mvp del match, orchestra al meglio le bocche di fuoco di casa.

Mister Mastrangelo fa turnover, inserendo prima Raffaelli su Lanza, poi Ekstrand su Gutierrez, ma non basta. Anche Gargiulo e Bonacchi fanno ingresso in campo, e nel terzo set sembra esserci una timida reazione, salvo poi ricadere nell’incubo della ricezione sulle battute di Cachopa, grazie alle quali Monza allunga e ricomincia la sua marcia fino alla vittoria. Tutto da rifare dunque per gli ionici che affronteranno mercoledì sera la corazzata Perugia.

“Non ha funzionato niente soprattutto non hanno funzionato le nostre armi, non abbiamo avuto la pazienza su palla alta, sappiamo che questa è una squadra che batte molto bene, sapevamo che dovevamo soffrire un po’ ma non lo abbiamo fatto. – Afferma Coach Andriani – A questo livello non puoi permetterti di giocare così con un palleggiatore del genere, che gioca molto bene, palla in mano è stato tutto troppo facile per loro. Dobbiamo riguardarla subito e capire da dove ricominciare a lavorare. Scendere in campo subito mercoledì dopo una partita del genere può essere un vantaggio per noi, abbiamo subito l’occasione di tornare in campo per ripartire”.

IL MATCH

La Gioiella parte con la diagonale De Haro- Russell, al centro Alletti-Jendryk, in 4 Lanza- Gutierrez, libero Rizzo mentre Monza schiera Cachopa- Swarc in diagonale, Galassi-Di Martino al centro, Maar-Tagahashi in 4 , libero Gaggini.

Monza si porta subito avanti 5-2, dopo aver fermato Russell, costringendo coach Mastrangelo al time out. Gutierrez mette a terra il 6-4. Monza allunga grazie a due errori di del numero 22 rossoblu, e un attacco diagonale di Swarc. Lanza in pipe mette a terra l’11-6. Galassi attacca out e Taranto conquista il 12-8. Tagahashi firma il 14-8. Lanza viene murato per il 16-9. Maar mette a terra il 19-11. Raffaelli subentra a Lanza. Qualche errore al servizio consente a Monza di allungare 22-12. Si chiude 25-14 per i padroni di casa.

Nel secondo parziale parte forte ancora Monza 5-0, poi Jendryk mura Galassi e fa ace, 5-2. Monza allunga 10-4 con belle giocate di Maar e Tagahashi. Problemi anche in ricezione 13-5. Sala firma il 15-7. Un altro ace e Monza si porta 17-7, Galassi fa ace 19-8. Entra Ekstrand. Doppio ace di Galassi, 22-10. Si chiude 25—10 con un ace di Maar.

Una reazione di Taranto consente di partire in vantaggio nel terzo parziale, 7-8, ma viene subito recuperato. Ancora problemi in ricezione, Cachopa fa un ace e due battute molto insidiose e Monza vola subito a 14-8. Lanza fa mani out per il 16-10. Entra Bonacchi, Maar firma il 18-11. Gargiulo in primo tempo 20-13. Tagahashi attacca out 22-16. Jendryk firma il 23-17. 25-17.

 

TABELLINO

GIOIELLA PRISMA Gargiulo 5, Alletti 1, Lanza 4, Jendryk 6, Sala 5, Russell 3Gutierrez 4, Raffaelli 1, Bonacchi, Rizzo L , ne Luzzi, Paglialunga all Mastrangelo

MINT VERO VOLLEY Maar 14, Galassi 11, Takahashi 11, Di Martino 5, Szwarc 15, Morazzini, Beretta, L Gaggini ne Frascio Visic, Loeppky, Comparoni all Eccheli

 

Articoli Correlati

Taranto, ufficiale l’arrivo di Pierozzi

Colpaccio dei rossoblu che si assicurano la firma del classe 2001 della Fiorentina La società Taranto Football Club 1927 comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni...