mercoledì 24 Aprile 24

CJ Taranto, a Salerno per ritrovare il successo

Il play under Sampieri: “In campo con la convinzione di poter vincere”

Dopo la sconfitta rimediata al Tursport contro la Juvecaserta, il CJ Basket Taranto è chiamato al pronto riscatto. La squadra di coach Olive vuole dimostrare che il ko di sette giorni fa subito contro la formazione dell’ex Biagio Sergio è semplicemente un incidente di percorso e proverà a riprendere il cammino dal Pala Carmine Longo dove sfiderà la Virtus Arechi Salerno. Rispetto alla gara d’andata, i campani hanno cambiato diversi interpreti: non sarà presente l’ex Vanni Laquintana, aggregatosi a Monopoli, ma nonostante ciò, i rossoblu sono attesi da una sfida tutt’altro che agevole. Occorrerà avere la massima attenzione in campo per riconquistare i due punti e gli ionici hanno tutte le carte in regola per poterlo fare.

In un match contro un avversario “normale”, rispetto ai giganti Ruvo di Puglia, Sant’Antimo e Caserta affrontate nelle ultime settimane, Taranto vuole ritrovare il successo. Lo sa bene anche Luca Sampieri, play under che si sta mettendo in luce in questa stagione al pari degli altri coetanei D’Agnano e Graziano: “Perdere con Caserta è stato un peccato – ha detto nel corso di Terzo Tempo su Cosmopolismedia – sapevamo che bastava poco per accenderli e dopo una gara quasi perfetta è successo proprio quello che non avremmo voluto, però resta l’ottima gara fatta da tutti contro una squadra fortissima. Dobbiamo evitare quel periodo di down durante i 40 minuti che spesso ci costano cari. Salerno sarà sicuramente diversa rispetto alla gara d’andata, sono cambiati molto, hanno difesa più solida, forse perdendo qualche punto di riferimento in attacco. Dobbiamo andare con la convinzione di vincere, sarebbero due punti importanti considerando anche alcuni scontri diretti davanti a noi in questa giornata”.

Arbitri dell’incontro: Samuele Riggio di Siderno (RC) e Matteo Migliaccio di Catanzaro (CZ). Palla a due alle ore 18. 

Articoli Correlati