sabato 13 Luglio 24

Gioiella Prisma: sabato la sfida contro i campioni d’Italia di Trento

Lanza: “Se riusciremo a mettere a fuoco set per set senza pensare alla caratura dell’avversario potremo riuscire a trovare un buon ritmo e sostenere il nostro gioco”

Prima trasferta per la Gioiella Prisma attesa a Trento all’IlT Quotidiano Arena, palazzetto che ha visto solo pochi mesi fa i trentini alzare il trofeo che assegnava loro lo scudetto.

Una gara importante, quella dell’anticipo di sabato alle 20.30 sulle Dolomiti, contro l’Itas Trentino, che non sarà per nulla scontata considerando l’altissimo livello tecnico che entrambe le formazioni hanno messo in campo nella prima gara di campionato. I trentini infatti hanno vinto al tie break la prima sfida con Cisterna, mentre gli ionici hanno dato filo da torcere alla compagine di Verona.

Molti dei ragazzi del coach Soli sono tornati da poco da un’intensa estate azzurra, basti pensare ai vice campioni d’Europa Michieletto Lavia e Sbertoli, che sono scesi in campo a Cisterna e hanno dimostrato subito di essere sul pezzo (Lavia top scorer con 18 punti). Ma Trento ha infilato nella sua faretra una freccia velenosissima, il Lussemburghese neo italianizzato opposto Rychlicki (in lizza per un posto in Nazionale azzurra) arrivato da Perugia durante la campagna acquisti estiva, infatti, sarà in diagonale con Sbertoli, e al centro oltre al navigato campione serbo Podrascanin ci sarà anche il forte sloveno Kozamernik. Come libero la conoscenza rossoblù Gabriele Laurenzano, sbocciato a Taranto nella stagione 2021-22, già libero della nazionale juniores.

Filippo Lanza – Schiacciatore Gioiella Prisma Taranto

In casa Gioiella Prisma l’ambiente è sempre molto elettrico: gli ionici sono in cerca di riscatto, seppur contro l’avversario forse più duro del campionato, ma sono ancor più determinati a far crollare tutte le certezze dei campioni d’Italia in una sfida in cui non ci sarà la pressione della prima di campionato, pertanto gli ionici potranno affrontare Trentino Volley “a braccio sciolto “.

L’alzatore della Gioiella Prisma, lo spagnolo Angel Trinidad De Haro, commenta il prossimo match: “Sabato sera sarà una partita importante per continuare ancora nella nostra evoluzione di squadra. Dopo la partita contro Verona, in cui abbiamo visto che la squadra ha grande potenziale, ogni giorno ci serve per sistemare tutti i dettagli. Il clima è buono e stiamo lavorando forte per migliorare allenamento dopo allenamento, arriveremo pronti per affrontare la compagine di Trento, campione d’Italia”.

Gli fa eco l’ex Filippo Lanza: “Trento è una squadra attrezzata e sabato sarà ancora più stimolata giocando la prima in casa, sarà molto difficile ma se noi riusciremo a mettere a fuoco set per set senza pensare alla caratura dell’avversario potremo riuscire a trovare un buon ritmo e sostenere il nostro gioco e di conseguenza la partita”.

Articoli Correlati

Conversano: “CJ Basket iscritto al campionato di B Interregionale”

Regolarizzata la partecipazione alla prossima stagione. Il vicepresidente Conversano: “Riprendiamo con l’entusiasmo dei 50 anni!” Il CJ Basket Taranto comunica l’avvenuta iscrizione al prossimo campionato...

Taranto, Welbeck ma non solo

Capuano sonda il mercato e guarda con particolare attenzione in casa Catania Per campanile e ovviamente per le questioni legate al tifo, l’accostamento è di...