venerdì 24 Maggio 24

Gioiella Prisma Taranto, preoccupano le condizioni di Stefani

Le condizioni dell’atleta classe 2001, nativo di Bagno a Ripoli, verranno valutate nelle prossime ore quando Stefani sarà sottoposto a una risonanza magnetica.

La Gioiella Prisma Taranto incrocia le dita per Tommaso Stefani. L’opposto rossoblu ha dovuto abbandonare il campo sul parziale di 2-5 nel corso del primo set della sfida del PalaMazzola vinta per 3-0 contro la WithU Verona, a causa di un infortunio alla spalla destra.

Il giocatore, già nel giro della Nazionale Italiana di Fefè De Giorgi, è stato prontamente soccorso dallo staff medico-sanitario del club rossoblu con del ghiaccio e ha dovuto lasciare il campo, facendo posto allo svedese Hampus Ekstrand.

Le condizioni dell’atleta classe 2001, nativo di Bagno a Ripoli, verranno valutate nelle prossime ore quando Stefani sarà sottoposto a una risonanza magnetica. Nell’immediato post partita, coach Di Pinto ha commentato così l’infortunio dell’opposto ionico: “Non fa mai piacere quando un ragazzo ha un infortunio, sono molto preoccupato per lui. Spero non sia nulla di grave, ma sto già pensando alle eventuali soluzioni per le prossime partite di campionato”.

Articoli Correlati