mercoledì 21 Febbraio 24

Il CJ Taranto interviene sul mercato: ingaggiato Rocchi

Il neo cestista rossoblu sarà già a disposizione per la trasferta di domenica contro la Liofilchem Roseto

Gli ultimi risultati non soddisfacenti hanno indotto il CJ Basket Taranto ad intervenire sul mercato. La società cussina, da sempre vigile, ha piazzato nella mattinata di mercoledì un acquisto mirato per poter migliorare il roster a disposizione di coach Davide Olive, ingaggiando Simone Rocchi, guardia classe 2000.

Il cestista, nato il 21 luglio del 2000 a Roma, ha già iniziato ad allenarsi con i suoi nuovi compagni di squadra e sarà a disposizione per la delicatissima trasferta di domenica prossima sul campo della Liofilchem Roseto. Cresciuto cestisticamente con il Lido di Roma, Rocchi ha portato la squadra della Capitale nelle finali Under 15, Under 16 e Under 18 Nazionali trionfandone, in quest’ultimo caso, anche nella Coppa Italia di categoria. Raggiunti i 19 anni, il salto in Serie C Silver Lazio con la casacca della Nuova Lazio Pallacanestro, dove si mette in mostra con 20 punti a partita. Il suo percorso di crescita continua con la Leonis Roma, dove viene aggregato nella prima squadra, prima di finire a Civitanova Marche, in Serie B, dove nella seconda stagione marchigiana raddoppia il suo score (14 punti di media contro i 7 della prima stagione). Rocchi farà poi parte del roster di Cividale che, ai playoff, fermò in semifinale la stessa Taranto: coi friulani si mette in evidenza nella prima parte di stagione con 8.9 punti di media in 20.7 minuti, tirando dal campo con il 50% da 2 punti e un buon 35% da 3 punti. A metà stagione approda a Jesi dove conquista un’altra salvezza ai playout. Buona la resa, con medie sul 40% da tre anche in questa prima parte di stagione nella formazione jesina.

A scovare il suo talento e a portarlo in riva allo Ionio ci ha pensato il direttore sportivo Vito Appeso: “Da tempo cercavamo un giocatore come Rocchi, un esterno che potesse darci una grossa mano. Come ogni anno siamo stati vigili sul mercato – afferma il dirigente cussino – c’era uno slot scoperto per i senior e aspettavamo l’occasione e soprattutto il giocatore giusto per noi. Ne abbiamo preso in esame diversi ma quando si è aperta negli ultimi giorni l’opportunità di prendere Rocchi ci siamo convinti”.

Un innesto importante per Taranto, in virtù del momento delicato che i rossoblu stanno attraversando in campionato dove sono reduci da tre sconfitte consecutive: “Lo monitoravamo da tempo: è un giocatore ideale per i pick and roll, che sa passare la palla, un buon, anzi ottimo tiratore. Dopo tanti contatti con il suo agente, siamo riusciti a portarlo a Taranto. Speriamo, anzi siamo sicuri, che possa darci una mano, anche e soprattutto in questo momento delicato”.

Articoli Correlati

Svolta epocale, la Var approda in C

Durante l’Assemblea di Lega Pro svoltasi in mattinata Daniele Sebastiani è stato eletto nuovo Consigliere Federale Svolta clamorosa in Serie C, durante l’Assemblea di Lega...

CJ Basket Taranto, arriva Chiapparini

Novità nel roster rossoblu che saluta Rafael Casanova e firma il giovane play classe 2003 scuola Urania Milano: “Taranto per me grossa opportunità, lotterò...