lunedì 22 Luglio 24

Turismo lento e sport, a Palagiano un convegno per trasformare il territorio in opportunità

Si terrà domani 26 maggio, presso l’istituto Quinto Orazio Flacco di Palagiano, l’evento che punta a destagionalizzare l’offerta turistica

Turismo lento e consapevole. Lo sport come motore di sviluppo economico. Trasformiamo il territorio in opportunità.

Questo il titolo del terzo convegno che si terrà il 26 maggio presso l’istituto Quinto Orazio Flacco di Palagiano , che chiude un trittico di eventi di formazione aventi ad oggetto l’analisi di modelli di sviluppo commerciale basati sulle nuove tecniche di vendita attraverso l’utilizzo ” scientifico” dei nuovi mezzi di comunicazione.

L’evento, organizzato dal centro studi aziendali SMART LAB APS con il patrocinio del comune di Palagiano ed il prezioso supporto di Confcommercio Taranto , si rivolge in particolare agli alunni del Liceo Scientifico Sportivo dell’istituto ospitante.

I relatori invitati, professionisti del settore ed ” influencer” noti ad un vasto pubblico di sportivi, parleranno di turismo lento e delle opportunità che lo stesso offre agli operatori del settore, alla naturale vocazione dello stesso a destagionalizzare un’ offerta turistica oggi fortemente concentrata nei mesi estivi, ed alla straordinaria opportunità di sviluppo del territorio.

In linea con il percorso formativo avviato a novembre 2022 , proseguito a febbraio 2023 e che ha visto in quelle occasioni destinatari gli studenti dell’indirizzo tecnico-commerciale del medesimo istituto, si analizzerà nello specifico l’impatto che l’uso della comunicazione attraverso i social-media, i portali informatici come strumenti per raccontare il territorio ed i suoi protagonisti ha sullo sviluppo delle attività commerciali e sulla valorizzazione del territorio.

Durante il convegno verrà presentata la ” Ciclovia della Murgia dello Jonio”, un percorso ciclo-pedonale di circa 40 chilometri che affianca e corre lungo la vecchia ferrovia Taranto/Bari e che al momento attraversa i territori dei comuni di Palagiano, Mottola, Palagianello, Castellaneta e utilizzando anelli collegati alla stessa, lambisce i territori di Massafra, Laterza, Ginosa e collega le località costiere del versante ad est di Taranto. Nello specifico verranno analizzati gli strumenti di comunicazione pensati e realizzati per promuovere tali iniziative.

Articoli Correlati

Taranto, ufficiale l’arrivo di Pierozzi

Colpaccio dei rossoblu che si assicurano la firma del classe 2001 della Fiorentina La società Taranto Football Club 1927 comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni...