lunedì 22 Luglio 24

Virtus, Minelli: “Torneo di Roseto è momento di crescita. Vogliamo dire la nostra”

Il dirigente parla della kermesse nazionale in scena in questi giorni, che vede protagonista anche i ragazzi orange under 15


Una nuova vetrina nazionale. Una nuova occasione per far parlare di sé, in giro per l’Italia. La Virtus torna a viaggiare, dopo il successo delle cugine del gruppo Support, uscite vittoriose dal torneo di Giulianova, approcciando all’appuntamento in scena a Roseto, dove a difendere i colori della nostra città ci sarà l’Under 15 maschile guidata da coach Mineo e seguiti dal dirigente accompagnatore Pierpaolo Minelli, che ai nostri microfoni ha così presentato l’evento.
“Questo Torneo per il gruppo U15M di Eccellenza chiude una stagione impegnativa in cui i ragazzi hanno lavorato duramente sin da fine agosto dello scorso anno. È stato un lavoro assiduo, che rispecchia la filosofia principale della Virtus e di tutte le compagini gruppo support permettendoci di notare come la loro sia stata una crescita individuale e di squadra, costante e continua. La Stagione agonistica è terminata con la conquista della Final Four Regionale di Coppa Puglia per la categoria U15 Eccellenza, ora siamo ovviamente curiosi di vedere come riusciremo ad affrontare questo Torneo Nazionale, che per i ragazzi è un’assoluta novità. Per l’occasione abbiamo inoltre integrato il nostro Roster con due ragazzi gentilmente concessi in prestito dalle Società New Basket Lecce e Murgia Basket Santeramo (Brando e Leonardo), che ringraziamo sentitamente”.


Minelli poi si sofferma sugli effetti positivi derivanti dal confronto con realtà provenienti dalle più disparate aree geografiche della nazione:”Si tratta di un torneo composto da 16 squadre che provengono da diverse regioni italiane. Ci aspettiamo di confrontarci con una pallacanestro di buon livello, data la presenza di Società di diverse città importanti, tra queste Milano, Pesaro, Roma, Padova, Firenze e Bari. Misurarsi con queste realtà, è per noi un test utile e che ci consentirà di toccare con mano, sul campo l’eventuale divario esistente tra il Basket pugliese (che già conosciamo partecipando a tutti i campionati d’Eccellenza) e quello di altre regioni più blasonate. Sarà importante sopratutto per i ragazzi, servirà come stimolo per la prossima stagione che come gruppo Support_o – Virtus già abbiamo iniziato a programmare”.

Articoli Correlati

Taranto, ufficiale l’arrivo di Pierozzi

Colpaccio dei rossoblu che si assicurano la firma del classe 2001 della Fiorentina La società Taranto Football Club 1927 comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni...