giovedì 18 Luglio 24

Virtus Summer Camp, coach Mineo: “Esperienza entusiasmante”

Prosegue l’attività estiva degli orange. La società tarantina continua a rendersi protagonista del basket cittadino e non solo, anche nel pieno della bella stagione.

Nemmeno il caldo infatti, ha fermato il gruppo orange, che proprio in questi giorni sta portando avanti un’iniziativa rivelatasi di assoluto successo.

A raccontarcela è proprio coach Stefano Mineo, responsabile del settore tecnico di casa Virtus: “Il nostro camp prosegue alla grande, se vogliamo anche oltre le più rosee previsioni. La formula sperimentale delle iscrizioni settimanali ha dato un riscontro estremamente positivo. In tanti infatti, hanno deciso di aderire per almeno tre settimane ma alla fine, quasi tutti, si sono poi fermati con noi per il pacchetto completo della durata di cinque settimane. La ritengo una vittoria, non era scontato questo risultato ottenuto anche e forse soprattutto grazie all’organizzazione che il gruppo sportivo Support/Virtus ha messo a disposizione dei ragazzi, in maniera molto apprezzabile Tanto lavoro, sia la mattina che il pomeriggio, tanto basket ma anche lavoro atletico propedeutico alla pallacanestro grazie alla collaborazione di Studio Wod, del professor Songia. L’ abnegazione e l’attitudine al lavoro mostrata dai piu piccoli (classe 2013) ai più grandi (1996) è encomiabile ed ha meritato tutta la nostra disponibilità e professionalità, nelle proposte di miglioramento. Sia io, che Mario Cottignoli siamo davvero entusiasti dell’attenzione partecipativa dei ragazzi”.

Il coach poi si sofferma sulla provenienza dei ragazzi: “Abbiamo tanti atleti Virtus ma anche tanti esterni provenienti da alti club e dai paesi limitrofi. Ribadisco come vedere i ragazzi stanchi ma soddisfatti di quanto fatto, generi in noi grande soddisfazione. Nel frattempo iniziano i tesseramenti per la nuova stagione, secondo le nuove indicazioni federali. Una novità per tutti, ma siamo sicuri che trarremo benefici dai nostri ragazzi che continueranno a seguirci, diventando sempre più orgogliosi di appartenere ad un progetto tra i più attrattivi della nostra regione”.

Articoli Correlati