giovedì 23 Maggio 24

Ai domiciliari finge di recarsi in ospedale: arrestato 35enne

L’uomo si sarebbe allontanato dall’abitazione senza fornire giustificazioni

I Carabinieri della Stazione di Lizzano hanno arrestato un 35enne del luogo, presunto responsabile di evasione dagli arresti domiciliari.

Il giovane, raggiunto dalle disposizioni perchè ritenuto l’autore di due rapine, ha telefonato al Comando Stazione Carabinieri, riferendo di uscire di casa per recarsi al pronto soccorso per un’urgenza. In seguito avrebbe lasciato la struttura ospedaliera, innescando l’allarme del proprio braccialetto elettronico.

I militari hanno poi accertato che il 35enne  non aveva ricevuto alcuna autorizzazione, essendosi allontanato arbitrariamente da casa, né producendo alcun referto medico che ne giustificasse l’assenza. Per l’uomo è scattato l’arresto.

Articoli Correlati