venerdì 23 Febbraio 24

Il Barletta non sfonda, al Tursi è parità

Apre Mangialardi, poi Cristallo pareggia i conti

Termina uno a uno la sfida del Tursi tra Martina e Barletta, derby tiratissimo nel quale entrambe le squadre hanno provato a fare propria l’intera posta in palio. Gara fondamentale per le velleità di classifica, sia dei biancazzurri che posizionano un altro piccolo mattoncino sulle fondamenta del “palazzo salvezza”, che per i barlettani, costretti però a masticare amaro anche alla luce del pari beffa maturato tra Cavese e Nardò.

Nei padroni di casa, mister Pizzulli, rinuncia ad Ancora, mentre nelle file del Barletta Lattanzio e Loiodice guidano le speranze di colpo esterno della nutrita schiera di supporters biancorossi.

Succede tutto nella prima frazione di gioco con i padroni di casa che partono meglio e fanno subito le prove generali del gol, con Mangialardi che di piatto sfonda la traversa da posizione favorevole. Un minuto più tardi, azione fotocopia ed è proprio il centrocampista a sbloccare la gara. Non passano nemmeno dieci minuti e gli ospiti riacciuffano il pari con Cristallo che di testa sbroglia una concitata azione d’angolo, siglando l’uno a uno.

Nella ripresa, un’occasione per parte non è sufficiente per indirizzare la contesa verso l’una o l’altra contendente, che si accontentano di un punto che non fa morale e nemmeno classifica.

Articoli Correlati

Svolta epocale, la Var approda in C

Durante l’Assemblea di Lega Pro svoltasi in mattinata Daniele Sebastiani è stato eletto nuovo Consigliere Federale Svolta clamorosa in Serie C, durante l’Assemblea di Lega...

CJ Basket Taranto, arriva Chiapparini

Novità nel roster rossoblu che saluta Rafael Casanova e firma il giovane play classe 2003 scuola Urania Milano: “Taranto per me grossa opportunità, lotterò...