lunedì 20 Maggio 24

Taranto, a Foggia per trovare il gol perduto

Mercoledì di campionato per il Taranto che questa sera affronterà in trasferta il Foggia nella gara valevole per la venticinquesima giornata di serie C girone C con l’obiettivo di sfatare il tabù realizzativo che dura ormai da un mese e mezzo

Si svolgerà nella giornata di oggi il turno infrasettimanale di serie C che vedrà impegnato il Taranto di mister Capuano, in un derby dal sapore storico, allo stadio Pino Zaccheria di Foggia. I Satanelli, in uno stato di forma invidiabile e con un entusiasmo della piazza ritrovato dopo un avvio abulico di emozioni, vengono dal roboante 0-4 di Pescara dove gli uomini di mister Gallo hanno letteralmente strapazzato i delfini biancocelesti locali. Tutt’altro clima invece in casa ionica dove la gioia del gol manca da ben 5 partite consecutive, come del resto la vittoria, che non si vede dal 18 dicembre 2022 quando Vannucchi e compagni espugnarono per 1-2 il “Franco Scoglio” di Messina.

Nessuna rivoluzione tattica prevista comunque dal mister tarantino che al netto degli ultimi arrivi dal calciomercato invernale, sembra voler schierare i suoi col canonico 3-5-2 con la solita difesa composta da Vannucchi tra i pali, Evangelisti, Antonini e Manetta, Mastromonaco e Ferrara cursori di fascia, Provenzano regista di un centrocampo completato da Crecco e Labriola e con Semprini e Bifulco terminali offensivi chiamati a gran voce a cancellare il numero zero dalla casella dei gol realizzati nel 2023. In casa dauna non si è sbilanciato ieri in conferenza stampa il tecnico Gallo che ha solo messo in guardia Ogunseye e soci per un impegno molto importante a fronte di un avversario ritenuto dallo stesso tecnico rossonero complicato e difficile da affrontare.

Sono 35 le volte in cui Foggia e Taranto si sono incontrati in terra dauna e il bilancio dei derby recita 14 vittorie per il Foggia, 12 pareggi e 9 vittorie per il Taranto. Nell’ultima sfida, risalente alla passata stagione di Serie C, il match terminò 1-1 con le reti messe a segno da Saraniti e Petermann. L’ultimo acuto dei rossoblù risale alla stagione di serie D 2012/13, quando gli ionici s’imposero allo Zaccheria per 1-2 grazie ai gol realizzati da Molinari e Gatto.

Sarà il Signor Marco Emmanuele di Pisa l’arbitro designato a dirigere la contesa. I suoi Assistenti saranno Federico Pragliola di Terni e Veronica Vettorel di Latina. Quarto Ufficiale: Francesco Carrione di Castellammare di Stabia. Start del match alle ore 21.

Articoli Correlati