giovedì 23 Maggio 24

Taranto, lotta alle blatte: accordo tra Comune, Aqp e amministratori di condominio

Stilato anche il cronoprogramma annuale degli interventi di deblattizzazione, dinsinfestazione e derattizzazione

Per contrastare e ridurre il fenomeno delle blatte in città il Comune coinvolge l’Acquedotto Pugliese e le associazioni degli amministratori di condominio.

E’ stato, pertanto, convocato un tavolo tecnico dall’assessore all’ambiente Laura Di Santo, seguendo le indicazioni fornite dal sindaco Rinaldo Melucci, in un altro tavolo dedicato in maniera più ampia al decoro urbano, e raccogliendo le specifiche sollecitazioni del presidente del consiglio comunale Piero Bitetti e della consigliera comunale Stefania Fornaro.

Nell’incontro tenuto nei giorni scorsi è stato siglato un accordo tra amministrazione comunale e Aqp che comprende il cronoprogramma annuale degli interventi di disinfestazione, deblattizzazione e derattizzazione di competenza dell’ente gestore della rete idrica, nonché di quelli congiunti del Comune di Taranto per la sanificazione delle caditoie e della rete di fogna bianca.

Con le associazioni degli amministratori di condominio il Comune di Taranto sottoscriverà invece un protocollo di intesa per coordinare tutti gli interventi rendendoli più efficaci.

L’incontro ha visto la partecipazione dell’assessore Di Santo, dei consiglieri Fornaro e Lucio Lonoce, quest’ultimo anche membro del consiglio d’amministrazione di Aqp, del manager Aqp Nico Notarnicola, nonché dei rappresentanti di alcune sigle di amministratori condominiali: Giulio Schiavone per l’Anaci, Aldo De Pasquale per l’Arco e Giuseppe De Filippis per l’Aic.

«Scopo dell’iniziativa – ha commentato Di Santo – è prevenire il problema organizzando in tempo tutti gli interventi prima dell’arrivo del caldo, in modo da ridurre il fenomeno in tutti i quartieri della città; questo è un esempio di quella comunità coesa voluta dal sindaco Rinaldo Melucci in cui ognuno fa la sua parte per raggiungere un obiettivo a beneficio di tutta la comunità».

Articoli Correlati